Monitoraggio post-operam del gasdotto TAP

Siamo orgogliosi di annunciare che siamo stati nuovamente selezionati da Trans Adriatic Pipeline AG con l'aggiudicazione di due contratti, ciascuno della durata di 5 anni, per l'esecuzione dei piani di monitoraggio ambientale onshore e offshore post-operam per la
sezione italiana del Trans Adriatic Pipeline Project!

Questo obiettivo è stato raggiunto grazie a un team compatto e motivato che crede nel supportare saldamente il Cliente.
Per il contratto onshore ci occuperemo del monitoraggio della qualità dell'aria, del rumore, delle acque superficiali/sotterranee, del suolo/topsoil, della fauna selvatica, del paesaggio, della flora, della vegetazione e dei neo-ecosistemi.

Per il contratto offshore, effettueremo il monitoraggio delle acque e dei sedimenti marini, delle biocenosi, delle biocostruzioni, dei pesci, dei dissuasori anti-pesca a strascico, anche attraverso indagini geofisiche e fornendo attrezzature per indagini e campionamenti, nonché personale specializzato, compresi i subacquei.

Grazie a tutto il Team, alla lealtà di tutti gli Appaltatori e a TAP per aver creduto nuovamente in noi.